Davide Tassi

 

Formazione

Dal 1990 al 1993 si forma presso l’Accademia di Teatro Miroli dove studia le tecniche dell’attore e il lavoro sul personaggio attraverso il metodo di Michail Cechov e Stanislavskij;

dal 1995 al 2000 approfondisce, attraverso vari corsi e scuole, l’utilizzo della voce, respirazione e espressione vocale (anche con il metodo Linklater) e  il teatro della Biomeccanica;

dal 2001 al 2004 approfondisce le tecniche del teatro di narrazione e del racconto orale;

dal 2004 prosegue un costante lavoro anche con l’ausilio di coach individuali.

Nel 2012 approfondisce le tecniche della scrittura creativa attraverso il master di secondo livello di Minimum Fax (Giordano Meacci e Carola Susani)

Nel 2015 scuola di sceneggiatura - Scuola Holden/KINO (Giacomo Durzi e Marcello Olivieri)

Nel 2016 Master di sceneggiatura seriale Scuola Holden/Kino (Giacomo Durzi, Marcello Olivieri, Chiara Laudani, Tommaso Capolicchio)

Esperienze professionali come attore/teatro


1995 Condanna con assoluzione, regia Marco Miroli e Andrea Baracco

1996 XXX, regia di Marco Miroli e Andrea Baracco

1997 ' Enrico IV, Pirandello regia di Giacomo Nunzi

1998Così è se vi pare. Pirandello, regia di Ettore Giandominici

1999 Canto di Natale ' di C. Dickens regia di Giacomo Nunzi

2000 L'eccezione e la regola ' di Bertold Brecht regia di Antonio Soprani

2001 Non mi sentivo tra amici, regia Massimo Cardinali

2005-2006: Porco di Min – Civitavecchia 1943, di Davide Tassi, (tratto dall’omonimo romanzo di Davide Tassi) regia Giancarlo Fares (premio Regione Lazio come opera di importante valore storico e culturale). (Monologo Protagonista).

2007-2008: Come la pioggia cade ridendo, di Davide Tassi, regia Giulio Valentini (Premio Roma Natura) Protagonista.

2009-2010: Squame, di Davide Tassi , regia Giancarlo Fares. Protagonista.

2011-2012: Sei personaggi in cerca d’autore, Pirandello, regia Tenerezza Fattore. Protagonista.

2010-2011: Piazza Fontana, regia Massimo Cardinali (Protagonista)

2012-2013: Il lucertolo e l’animale brutto, di Davide Tassi regia Davide Tassi (Monologo Protagonista)

2014-2015: L’intruso, di Davide Tassi, regia Francesca Rizzi (premio Teatro e Critica miglior spettacolo 2014 e premio Riviera dei Monologhi) (Monologo Protagonista)

2016: Avrei Voluto essere Pantani, di Davide Tassi e Alessandro Donati, regia Francesca Rizzi (attualmente in scena) (Monologo Protagonista)

 

Esperienze nel cinema

2013: IO... DONNA di Pino Quartullo (dal romanzo di Matteo Bonadies). Soggetto e sceneggiatura Pino Quartullo. Musiche Alessandro Dimito. Con Margherita Buy, Sergio Rubini, Massimo Wertmuller, Giampaolo Morelli, Nicola Nocella, Davide Tassi, Crescenza Guarneri, Valentina Cenni.

 

2015: Due cuori e una sottana, di Davide Tassi e Giulio Valentini, regia Giulio Valentini (Protagonista)

Lingue parlate:

Italiano – madrelingua

Spagnolo – buono

Inglese – buono

Dialetti:

romanesco, milanese, calabrese, sardo, etc.